Categoria

modello F24

  1. Compilazione 730 senza datore di lavoro

    Si può compilare il modello 730 senza datore di lavoro solo in determinati casi, e quindi anche se non si ha più un datore di lavoro che possa liquidare il rimborso.

  2. Cambio datore di lavoro prima del 1 aprile

    Se avete cambiato il datore di lavoro prima del 1 aprile, e quando state compilando il 730 risulta un rimborso a vostro favore, si può lasciare l'indicazione del vecchio datore di lavoro.

  3. Cambio datore di lavoro dopo il 1 aprile

    Se il cambio del datore di lavoro è avvenuto dopo il 1 aprile, bisognerà indicare, necessariamente, al momento della compilazione del 730, l'anagrafica del nuovo datore di lavoro.

  4. Pagamenti di acconti e saldi

    I pagamenti di acconti e saldi, tramite i modelli F24, che si possono recuperare nella dichiarazione che si è in procinto di compilare, vanno indicati nel quadro F del 730 e nel quadro N del modello redditi PF.

  5. Modello di pagamento F24

    Il modello F24 viene utilizzato da tutti i contribuenti, titolari e non titolari di partita Iva, per il versamento di tributi, contributi e premi. Si divide in sezioni contenenti i dati relativi al contribuente e i tributi con gli importi da pagare e/o compensare.

  6. Come si detrae lo sport bonus

    Lo sport bonus è un credito d'imposta del 65% per le erogazioni liberali in denaro, effettuate da soggetti privati, destinate ad interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici e alla realizzazione di nuove strutture sportive pubbliche.

  7. Come usufruire del credito per bonifica ambientale

    Al credito d'imposta per la bonifica ambientale si ha diritto tramite le erogazioni liberali in denaro effettuate per gli interventi su edifici e terreni pubblici.